“Lo scopo dell’Aikido è di formare persone oneste e sincere”
Morirei Ueshiba – (Fondatore dell’Aikido)

L’Aikido, letteralmente Via dell’Armonia, è una disciplina giapponese che trae origine dalle  arti marziali ed evolutasi in via di miglioramento personale.
Tecnicamente l’Aikido si distingue dalle altre arti marziali per i suoi movimenti circolari ed eleganti; tutti i movimenti seguono il principio della rotazione: evitando lo scontro diretto l’attacco viene neutralizzato attraverso uno spostamento che sfrutta la forza dell’attaccante stesso.

La circolarità delle tecniche in Aikido risulta essere particolarmente adatta ad un sano e fisiologico  sviluppo motorio del bambino e anche per questo motivo l’Aikido è una delle arti marziali meno pericolose e più adatte  allo sviluppo della personalità in modo armonico.

In questa disciplina non esistono gare e durante l’allenamento non c’è mai una parte che vince o predomina sull’altra; le lezioni si svolgono sempre  in un ambiente positivo dove viene incoraggiato lo spirito di collaborazione e di rispetto reciproco.

Ogni lezione inizia sempre con il saluto tra  maestro e allievi e prosegue con esercizi di respirazione.

Viene data molta importanza alla fase preparatoria di riscaldamento e ginnastica attraverso esercizi di stretching e coordinazione; vengono quindi insegnate le cadute la cui corretta esecuzione è indispensabile per evitare infortuni e progredire nello studio dell’Aikido.

I bambini saranno stimolati attraverso il gioco, i movimenti propedeutici e le tecniche proprie dell’Aikido a sviluppare concentrazione, precisione del gesto ma anche il rispetto e la collaborazione

L’apprendimento delle tecniche avviene per imitazione dei  movimenti mostrati dall’insegnante che vengono ripetute alternandosi continuamente nella parte di chi attacca (uke) e di chi si difende (tori).

L’Aikido si propone quindi non solo come attività motoria stimolante in tutti i suoi aspetti sensomotori, percettivi, cognitivi ed emotivi, ma anche come pratica con un alto contenuto etico e psicologico tale da aiutare i giovani nel loro percorso globale  di crescita.

 

 L’Aikido in breve aiuta a:

  • Migliorare l’autostima affrontando situazioni di confronto fisico
  • Migliorare la capacità di tollerare insuccessi e frustrazioni
  • Esprimere, affrontare e canalizzare l’aggressività in uno sforzo coerente e creativo
  • Stimolare l’interesse per culture diverse
  • Prevenire comportamenti sociali che possono sfociare in episodi di bullismo e prepotenza
  • Rispettare le regole , dei compagni di pratica e dell’insegnante